L’eredità delle Suore Francescane dei Poveri è legata alla spiritualità di San Francesco d’Assisi, il cui cuore era interamente dedicato ad amare Gesù.

 

Francesco nacque in Italia ad Assisi, nel 1181. Figlio di un commerciante di stoffe, era un personaggio impetuoso e piuttosto avventuroso.

 

Un giorno mentre pregava sperimentò quella che può essere definita una conversione. Gesù gli chiese: “Francesco, ricostruisci la mia Chiesa che è caduta in rovina”.

 

In risposta a Dio egli divenne costruttore di pace e di guarigione, aiutando i poveri nella loro sofferenza. Il suo amore e cura dei poveri era animato da grande passione.

La chiamata che Francesco ricevette da Dio riecheggia ancora oggi: “Ricostruisci la mia Chiesa!” 

Il popolo di Dio continua ad avere bisogno di pace, guarigione, speranza. 

Le Suore Francescane dei Poveri seguono le orme di San Francesco. Sono donne di speranza ripiene di spirito, e non hanno paura di amare e dare la loro presenza a chi è nel bisogno.

 

 

Solo in Dio è la mia speranza

cristina di noccopreview Qualche mattina dopo il 17 Dicembre 2011, giorno in cui il Tifone Sendong ha drammaticamente colpito anche la nostra città di Dumaguete, mi sono svegliata con queste domande...

Il perdono: un elemento essenziale per guarire se stessi

arleen bourquinPreview In un momento o in un altro della vita tutti ci troviamo a fare l’esperienza di trovarci di fronte a degli avvenimenti che ci sfidano a perdonare. Forse abbiamo bisogno di perdonare noi stessi...

Fraternità e tradizione francescana

Natura

Come viene espresso il rapporto tra gli esseri umani e le altre creature nella tradizione francescana? Francesco chiama tutte le creature fratello e sorella, proprio come nel Cantico delle creature. Tutti i testi biografici...

Pagina 1 di 2

COMUNITA'

Entra nella tua comunità

Username *
Password *
Remember Me