La speranza

Come definire la parola SPERANZA dal punto di vista teologico? La speranza è un sentimento e una virtù radicata nella persona, che si esprime nel desiderio di una migliore qualità della vita in tutte le sue espressioni culturali e in tutte le situazioni. È una realtà intrinseca dello spirito umano che è immanente in ognuno. Per questo motivo è stata considerata dalle prime comunità cristiane una delle virtù teologali, cioé un dono infuso da Dio in tutti gli esseri umani, una forza che fa parte della nostra esistenza storica.

In questo senso, la speranza non può essere predefinita, dal momento che ci segue in varie espressioni della nostra unità.

Potremmo dire che c’è un’espressione femminile e una maschile della speranza, condizionate dall’esperienza di ciascuno. Il che non significa che non possiamo avere speranze condivise o che c’è una grande differenza tra loro.

Nel corso della storia, tuttavia, è stata l’idea maschile della speranza cristiana che si è imposta. Sono stati gli uomini che hanno deciso che la nostra speranza si sarebbe a volte realizzata in questo mondo, all’interno della storia, o nel mondo futuro, in paradiso.

speranza

Sr. Ivone Gebara, SP

Pubblicato: Settembre 2009

COMUNITA'

Entra nella tua comunità

Username *
Password *
Remember Me

6 banner donazioni it

4 banner canonizzazione

2 banner p biblico it

1 banner celebrando it

3 banner preghiera it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.
Privacy e Termini di Utilizzo