Ho assistito alla guarigione di un altro

“Dio non abbandona quelli che amano”anita mcardle

Nel corso degli anni, come infermiera, ho assistito a tante guarigioni ma nessuna così drammatica come quella che sto per raccontarvi . . . quando assistevo le care suore al Centro Mount Alverno, ho assistito alla guarigione di tante suore, compresa la mia, tanti anni fa.

Nell’assistere ognuna nel cammino di ritorno a Dio sono rimasta sopraffatta dalla pace che mi riempiva il cuore, e la paura di morire è scomparsa. Ho visto donne che vivevano veramente il carisma, sacrificando se stesse, e i cui doni non erano sempre stati riconosciuti. 
 
La guarigione che sto per raccontarvi è molto drammatica ma illustra molto bene la frase di padre Gittins: “Dio non abbandona quelli che amano”.

Ho sempre creduto che il nostro carisma ci definisce per quello che siamo, Suore Francescane dei Poveri e il modo in cui lo portiamo agli altri contribuisce a definire chi siamo! Le suore più grandi hanno vissuto il carisma perché erano figlie di Madre Francesca. Hanno toccato la vita di tanti e solo Dio sa quanti sono stati guariti! 

Mi ricordo con grande ammirazione un cammino che mi sembrava molto strano a me e alle altre suore nella stanza. La suora era mezza in coma e molto agitata. La settimana prima della morte spesso avevamo fatto la preghiera della sera insieme a lei e ai suoi parenti. Era in pace e muoveva le labbra seguendo la preghiera. Ma quel giorno, dopo che le infermiere le avevano messo una flebo perché non si disidratasse, si era inviperita e gridava “fatemi morire, fatemi morire”. Le ho chiesto cosa c’era che non andava ma lei continuava a gridare: “fatemi morire, fatemi morire”. 

Ho chiesto a sr. Rose Margaret di pregare per lei perché sentivo che stava attraversando una grossa tentazione. Suor Rose Margaret si è messa a pregare e noi insieme a lei. Improvvisamente, un’espressione di pace profonda si è diffusa sul volto della suora ed è andata in coma profondo. Il cammino era quasi concluso ed è morta in pace dopo non molto tempo.

Sono convinta che la dimensione più profonda del nostro carisma sia veramente definita da san Francesco e dalla Beata Francesca ed è il rapporto che abbiamo tra di noi.

Suor Anita McArdle, SFP

Pubbliacto: Aprile 2012

COMUNITA'

Entra nella tua comunità

Username *
Password *
Remember Me

6 banner donazioni it

4 banner canonizzazione

banner foto MF it

1 banner celebrando it

2 banner p biblico it

3 banner preghiera it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.
Privacy e Termini di Utilizzo