CondiVivere

 

 

camp messina 1
camp messina 2
camp messina 3
camp messina 5
camp messina 7

Dal 21 al 31 Luglio abbiamo accolto nella nostra comunità di Messina 35 giovani provenienti da Como, accompagnati da don Fabio Molteni, conosciuto ad Assisi alcuni anni fa da sr. Vincenzina e sr. Elisa.

Dopo l’esperienza molto positiva dell’anno scorso i giovani hanno voluto ripetere il loro lungo viaggio per approdare nella bellissima Sicilia. Il primo giorno dopo un po’ di meritato riposo, sr. Francesca ha introdotto i giovani spiegandogli i diversi servizi delle suore e la nostra presenza nel territorio di Bisconte. È seguito uno scambio di domande da parte dei ragazzi sul nostro carisma e sull’esperienza vocazionale di sr. Francesca, in particolare cosa insegna a noi il rapporto di Gesù con i poveri.

Il campo, infatti, aveva come titolo CONDIVIVERE, ossia imparare la condivisione con gli altri a partire dall’esperienza di Gesù nei vangeli. Appunto per questo alcuni ragazzi sono stati ospiti per quattro giorni in alcune comunità, in particolar modo a Villa Antonia, nella comunità terapeutica per minori del penale, dove sr. Francesca lavora.

Gli altri quotidianamente facevano servizio alcune ore al giorno nelle altre comunità della Cooperativa Santa Maria della Strada, mentre la mattina si è organizzato un mini-grest per i ragazzi del territorio di Bisconte, in collaborazione con il parroco ed alcuni animatori della zona.
Noi suore abbiamo condiviso alcuni momenti con i ragazzi come la Messa, alcuni momenti di formazione e i pasti, dove l’esperienza del condividere era molto concreta e vera. Sono stati giorni ricchi di vita per tutti e durate i quali Dio si è fatto presente attraverso la voce degli ultimi.

Lo stare con i più deboli ha permesso a questi ragazzi di incontrare anche le loro parti deboli e sofferenti che avevano bisogno di essere ascoltate e poi guarite. Questo ci ha richiamato il tema del Capitolo “Liberare l’energia di guarigione di Cristo”.

È stato bello per noi suore accogliere questi ragazzi, sentire il loro rumore e gli schiamazzi, trovarseli in ogni angolo della casa a dormire o a parlare. Ci ha stupito e gratificato il loro desiderio di aprirsi all’altro, in particolar modo, alle persone più ai margini per incontrare Gesù. 
Ci rimangono nel cuore i loro occhi pieni di gioia e le parole di alcuni che pensavano di venire per dare il loro tempo, mettere a disposizione le loro capacità, ma in realtà erano loro stessi che avevano ricevuto di più in affetto e gratitudine.

Comunità Casa Santa Chiara

Pubblicato: 14/09/2013

camp messina 4

 

 

COMUNITA'

Entra nella tua comunità

Username *
Password *
Remember Me

6 banner donazioni it

4 banner canonizzazione

banner foto MF it

1 banner celebrando it

2 banner p biblico it

3 banner preghiera it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.
Privacy e Termini di Utilizzo