Io non ho paura

 

 

“Non abbiate mai paura di essere generosi con Cristo. Ne vale la pena!”
Papa Francesco

 

cg2
cg3

Un mese fa iniziavo il mio cammino al Centro Giovanile, portando con me la mia storia, le gioie, i pesi per arrivare a questa scelta, ma con un invito che risuonava forte nel cuore: “Dona a Dio spazio e tempo”.
 Dietro questo sì si nasconde un anno ricco di tanti cambiamenti, di momenti importanti, un anno di discernimento, di luci e di ombre che mi hanno fatto sentire la mediocrità che vivevo nel mio quotidiano. 
Dopo il viaggio missionario in Africa, che ho vissuto l’estate scorsa, ho avvertito un forte desiderio di essenzialità e ho ritrovato nel mio cuore un forte desiderio di radicalità; la mia vita aveva bisogno di un “salto di qualità”.
 
Ma come ho incontrato le Francescane dei Poveri? 
In occasione del 25° del Movimento Giovanile Costruire ho ascoltato l’esperienza di una Francescana dei Poveri anche lei appartenente all’m.g.c.: sr. Raffaella. Il desiderio che Dio aveva messo nel mio cuore si è incrociato con una storia, un cammino, una realtà: l’esperienza del centro giovanile. 
Dopo quell’incontro, non potevo far finta di nulla, avevo trovato risposta a quel forte invito di donare, nella gratuità, un tempo a Dio… cg1e Lui non fa sconti, chiede passi importanti!!! 
Ed ecco che il 25 ottobre sono partita per arrivare qui a Casetta Nova: nonostante le difficoltà, ho sperimentato la gioia vera di vivere tutto nella pienezza, perché Lui è stato la ragione del mio partire e le paure non hanno trovato più spazio, la serenità ha invaso il mio cuore perché Lui è il centro!
 

La pace è segno che si è nella volontà di Dio ed io sento che sto vivendo questo presente che mi viene donato nella semplicità, nella gratuità, riscoprendo nuovo, ogni giorno, il dono che ho ricevuto. 
Oggi, dopo un mese, sento il cuore pieno di gioia e di gratitudine per il passo fatto, per le fatiche superate, per la nuova famiglia che Dio mi ha donato, per le persone che incontro, per le compagne di viaggio che ho accanto, per la Grazia che ogni giorno Lui mi dà di accogliere i doni.
E con tanta semplicità sento di dire Grazie a chi mi ha condotta, per le mani che mi sostengono, per gli sguardi che mi incoraggiano.

Carmen De Matteo

Pubblicato: 28/11/2013

COMUNITA'

Entra nella tua comunità

Username *
Password *
Remember Me