Tappe sacre

 

1876 Francesca Schervier muore ad Aachen, in Germania, il 14 dicembre. 



1934 Apertura del Processo apostolico a Roma. Promulgazione del decreto per l’introduzione della causa di Francesca Schervier, Terziaria del Terzo Ordine di San Francesco. 



1969 Il 30 gennaio 1969 papa Paolo VI proclama l’“eroicità delle virtù” di Madre Francesca e la dichiara “venerabile”.

1972 Il 18 ottobre 1972 papa Paolo VI, su appello di Sua Eminenza Johannes Pohlschneider, vescovo di Aachen, dà una dispensa apostolica dal prescritto contenuto nel canone 2117 del Codice di diritto canonico, consentendo alla causa di procedere alla fase successiva dopo una verifica legalmente valida e l’esame di un solo miracolo.



fran21973 La guarigione improvvisa e “inspiegabile dal punto di vista medico” del sig. Ludwig Braun da una malattia mortale al pancreas e all’intestino viene riconosciuta come il miracolo necessario per la beatificazione di Madre Francesca. Il decreto di riconoscimento del miracolo viene firmato il 18 ottobre 1973 da papa Paolo VI.



1974 Beatificazione di Madre Francesca Schervier - Madre Francesca Schervier viene beatificata il 28 aprile a Roma da papa Paolo VI. La beatificazione significa tra l’altro che Francesca d’ora in poi viene chiamata “Beata”. 



1989 In marzo il sig. Thomas Siemers guarisce inspiegabilmente e improvvisamente da una gravissima emorragia cerebrale. Tre medici riconoscono di non poterla spiegare scientificamente e uno parla di “intervento divino” mentre un altro commenta che “qualcuno in alto gli vuole bene”.



2008 La causa della canonizzazione della Beata Francesca Schervier viene presentata a Roma il 16 luglio da sr. Tiziana Merletti, sfp, Superiora Generale delle Suore Francescane dei Poveri e da sr. Katharina Maria Finken, Superiora Generale delle Suore dei Poveri di San Francesco.



2009 La sessione di apertura dell’Inchiesta diocesana ha luogo il 17 aprile a Cincinnati (Ohio) per raccogliere le prove relative alla guarigione del signor Thomas Siemers. 

2009 Chiusura dell’Inchiesta diocesana il 14 dicembre a Cincinnati. 



2010 Il 17 marzo i documenti ufficiali dell’Inchiesta diocesana di Cincinnati vengono aperti a Roma.

Poi... inizia un esame approfondito (una specie di inchiesta effettuata da un ‘detective spirituale’, il cui titolo ufficiale è ‘postulatore’. Il postulatore cerca sempre il significato e la verità in ogni situazione).



Consultazione legale I documenti vengono controllati per assicurare che siano completi e poi viene promulgato un Decreto di validità. Verranno fatti stampare e rilegati in set completi. 



Consultazione medica I documenti vengono fatti stampare e rilegare e sottoposti allo studio di due medici, che fanno una raccomandazione sulla presunta guarigione. 



Traduzioni i documenti vengono fatti tradurre in italiano, con una traduzione di livello normale per la maggioranza dei documenti e una più tecnica per la documentazione medica.



Consultazione teologica esame di chi ha pregato, quando, come ecc. L’intero processo può impiegare almeno due anni.



Decisione Se si decide di procedere alla canonizzazione la Congregazione avrà circa da sei mesi a un anno per prepararsi alla celebrazione.

 

COMUNITA'

Entra nella tua comunità

Username *
Password *
Remember Me