Un volto nuovo per le SFP di Padova

 

 

nuovo 02Era nell’aria già da un po’ di tempo, ma dal 9 settembre il progetto è diventato realtà: le due comunità delle SFP in Padova (Casa Nazareth e Porta San Giacomo) sono diventate una sola, con sede in Via del Santo. Il mese è passato in fretta, tra sistemazione della casa, acquisto di alcune cose necessarie, cambi di residenza, incontri di avvio dell’anno sociale e turnistica da capogiro.

Finalmente siamo arrivate a domenica 11 ottobre per l’inizio ufficiale della comunità: presenti i nostri Associati e le ragazze di Progetto Miriam, per un momento di preghiera e poi un semplice buffet; luogo di incontro la cucina, che consente di rispettare le distanze di sicurezza…

Durante il momento di preghiera, abbiamo raccontato come siamo arrivate alla scelta di continuare a chiamarci ‘Casa Nazareth’. Era il 1988 quando le prime SFP sono arrivate a Padova e il nome della nuova comunità aveva voluto fare eco a quello di un’altra comunità, appena chiusa con sofferenza ad Oliveri (ME): Casa Ave.

Rimane lo stesso il desiderio di rimanere aperte/i a vivere un anno insieme, come famiglia carismatica, affrontando le prove e le gioie con lo spirito di Madre Francesca. Sono presentissimi al nostro cuore i tanti fratelli e sorelle che incontriamo ogni giorno.

nuovo 03

Ci sentiamo più rafforzate/i nel volerli raggiungere, farli sentire parte della nostra vita, della nostra preghiera, della nostra cura, come ci invita a fare lo stesso Papa Francesco nella sua ultima enciclica. Ne leggiamo alcuni brani e poi, su una mattonella, ciascuno/a scrive il proprio impegno a metterci del suo per costruire la fraternità:

il rispetto, l’accoglienza della diversità, il ricominciare con creatività, la speranza, la preghiera affinché il Signore nostro Dio ci illumini e ci accompagni, l’essere presente, nella volontà di Dio, con gentilezza, amabilità, rispetto, custodendo le suore, la pace e tanta gioia, l’apprezzare, la disponibilità, la quotidianità, il rimanere e accogliere la novità.

nuovo 04Con il “Tirami su” finale, ci promettiamo a vicenda di aiutarci a “stare sempre su”, anche e specialmente quando le circostanze potrebbero farci cadere nella tentazione di scoraggiarci. Madre Francesca continua a ripeterci: Coraggio e Fiducia e noi vogliamo rispondere con rinnovato entusiasmo e impegno!
Ci lasciamo augurandoci di cuore: Buon 2020-2021!!!

Sr. Tiziana Merletti, Sfp

Pubblicato: 11/11/2020

 

Comunità

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

m gio netto

cura poveri new

ccs banner

b onlus

progetto mir orange

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.
Privacy e Termini di Utilizzo

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Query Database